Crea sito

UNA INDAGINE SU CONFLITTI DI CLASSE, SOCIALISMO IDEOLOGICO E CAPITALISMO

di Andrea Caròla

Per sopravvivere e vincere negli affari e nei rapporti di lavoro nella società industriale, non solo nel loro risvolto commerciale e delle occupazioni ma anche in quello economico-politico e sociale, e’ necessaria competenza oltre quella tecnica delle proprie professioni e mestieri, sui grandi temi che influenzano le scelte delle politiche economiche e sociali. L'Indagine percorre gli ultimi 150 anni di storia economica e socioeconomica alla luce dell’impatto del conflitto ideologico e di classe. Un lavoro che prende spunto dall'antagonismo di classe come si propone all’indomani delle rivoluzioni in Europa e che si evolve nel corso un secolo e mezzo. Il risultato è la constatazione che, in questa era di mutamenti istituzionali, la classe produttiva crede in questa ideologia socialista ma non capisce che anche se a parole le va in aiuto, di fatti la sottomette, la declassa e la subordina a interessi avversi. C’e’ la necessita’ di informare, in una Europa popolata di nuove repubbliche, la classe produttiva, senza distinzione, su come e perche' il socialismo, residuo di potere feudale, riesce ancora oggi ad aggiogare il sistema di produzione, a distoglierlo dal suo naturale fine e quali attori lo appoggiano e tengono le redini di un interesse sociale e economico.

--->compra l'Indagine su uno dei siti librerie online